Sindaco

Cari concittadini,
come ogni anno è arrivato il momento più atteso da tutti noi, la festa del nostro Santo Patrono San Rocco.

La sua celebrazione è una tradizione che si rinnova ormai da molti anni, ma il sentimento di devozione e di appartenenza che suscita in ognuno di noi è ogni volta nuovo ed autentico: le celebrazioni della Madonna dell'Assunta, di San Rocco e di San Vito, cui tutti affidiamo una preghiera per noi o per chi ci è caro, il ritrovarci tutti a casa, qualunque sia la città in cui viviamo e raccontarci dell'anno appena trascorso, l'attesa del "cantante" e dei fuochi che cancella il sonno e la stanchezza di giornate intense e felici, il paese che si riempie e torna ad essere vivace e chiassoso come un tempo.

Il Consorzio Industriale di Matera ha ufficialmente approvato il progetto del bando di gara per la gestione decennale della Pista Mattei di Pisticci Scalo.
L'Amministrazione Comunale di Pisticci può ritenersi soddisfatta del risultato raggiunto, viste le continue interlocuzioni dell'ultimo anno avviate con l'ente proprietario della Pista e il Dipartimento Infrastrutture e Mobilità della Regione Basilicata.

Il bando approvato prevede una gestione decennale, con possibilità di estensione a quindici anni, a soggetti che rispondano a requisiti stringenti definiti insieme ad ENAC. Inoltre, il punto forte del bando è la previsione della trasformazione della Pista Mattei in Aeroporto di Basilicata, grazie ad una serie di interventi strutturali che dovranno essere realizzati di concerto tra futuro gestore, Regione Basilicata e Consorzio Industriale.

Abbiamo appena appreso la notizia della scomparsa di Don Leonardo Selvaggi, sacerdote amato da tutti, soprattutto dai tanti giovani che sono cresciuti nella sua parrocchia e che sono sempre stati al centro della sua missione pastorale.

La variante urbanistica del Rione Dirupo, approvata in Consiglio Comunale, rappresenta il primo importantissimo passo di un percorso che porterà alla redazione di un piano di recupero dettagliato e puntuale dell'intero centro storico.
La variante urbanistica del Piano Regolatore vigente, infatti, prevede il passaggio del Rione Dirupo da zona da trasferire al regime previsto per la zona "A1" e intende valorizzare e conservare l'area storica attraverso una normativa speciale.

La Regione Basilicata ha ufficializzato il suo parere non favorevole di compatibilità ambientale (V.I.A.) e ha negato l'A.I.A. al progetto di costruzione di un impianto di recupero e messa in riserva di rifiuti speciali, promosso dalla società Irle S.r.l.

Il Comune di Pisticci, al fine di incentivare l'insediamento di nuove attività economiche e la rivitalizzazione del centro storico cittadino, ha approvato in Consiglio Comunale il Regolamento per la concessione di benefici alle nuove attività economiche che si insediano nel Rione Terravecchia.

Torna all'inizio del contenuto