Consiglio

Il Consiglio Comunale di Pisticci ha approvato il nuovo Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria che aggiorna la materia rispetto alla precedente versione del 1976

Convocazione Consiglio ComunaleSi comunica che è convocato il Consiglio Comunale in seduta ordinaria per il giorno 13 settembre alle ore 9:30 (eventuale seconda convocazione 17 settembre ore 9:30) presso la Sala Consiliare di Pisticci per discutere dei seguenti argomenti all'ordine del giorno: lettura e approvazione verbali seduta precedente; Documento Unico di Programmazione (DUP) Periodo 2019/2021. Approvazione; Variazione d'urgenza bilancio finanziario 2018/2020; Scioglimento Segreteria Generale convenzionata tra il Comune di Pisticci e il Comune di Bernalda; Approvazione Regolamento Noleggio con Conducente (NCC).

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Il Consiglio Comunale, nell'ottica della partecipazione dei cittadini alla vita della comunità pisticcese e per favorire una maggiore attenzione dell'Ente verso i problemi dei centri urbani del Comune di Pisticci, ha promosso e approvato all'unanimità il Regolamento dei Consigli di Quartiere.

Il Consiglio Comunale consiglio-comunale-pisticci-2si è riunito a Marconia per una seduta ordinaria incentrata su ben nove punti all'ordine del giorno: la massima assise cittadina si è aperta con un minuto di silenzio per la prematura scomparsa di un giovane pisticcese, travolto da un tir sulla S.S. 106 Jonica.
In avvio di seduta, il Consiglio Comunale ha approvato la ratifica di una variazione di bilancio definita con D.G.C. 93/2018 del valore di 206.623,89€, somma che fa riferimento ai contributi della Regione Basilicata per gli eventi atmosferici eccezionali di febbraio. Dopo aver approvato all'unanimità un rinvio sul punto relativo ad un'alienazione di un immobile comunale, la discussione si è spostata sulla revoca dell'adesione alla Centrale Unica di Committenza del Metapontino, con Scanzano Jonico come Comune capofila: "La revoca della delibera di Consiglio Comunale del 2016 con cui si aderiva alla Centrale Unica di Committenza di Scanzano Jonico si è resa necessaria in seguito al venire meno della partecipazione da parte degli altri Comuni aderenti – ha spiegato il Sindaco Viviana Verri – Il Comune di Pisticci aderirà quindi alla CUC della Collina Materana, con Stigliano Comune capofila che, nelle prossime settimane, provvederà a deliberare l'ingresso del comune di Pisticci. La Centrale di Committenza è una convenzione consortile per la fornitura di opere di importo superiore ai 40.000€, prevista dal Codice degli Appalti".

Un Consiglio Comunale a MarconiaSi è chiuso con l'approvazione del Documento Unico di Programmazione 2019/2021 il Consiglio Comunale di Pisticci, riunitosi in seduta ordinaria presso la Sala Consiliare di Piazza Umberto I: "Il DUP si compone di una parte strategica e di una parte programmatica – ha spiegato l'Assessore al Bilancio Giuseppe Rocco Lettini – La parte programmatica ricalca quelle che sono le linee programmatiche dell'Amministrazione Comunale nel corso del suo mandato, mentre la parte strategica analizza nello specifico i vari settori e gli obiettivi da raggiungere o già perseguiti. Naturalmente la nostra Amministrazione, come tutte, si trova a dover convivere con una forte diminuzione di risorse finanziarie a disposizione e con un deficit di personale davvero preoccupante. Nonostante queste criticità, è fondamentale assicurare all'ente gli equilibri di bilancio e una sostanziale parità tra entrate e uscite, elemento propedeutico all'accesso ai fondi statali del Patto di Stabilità e a nuove possibili assunzioni. Per migliorare la situazione economica dell'ente, occorre rinforzare l'attività di riscossione e, da questo punto di vista, gli Uffici sono al lavoro per proseguire il contrasto all'evasione fiscale e per valorizzare il patrimonio immobiliare del Comune. Nonostante le difficoltà, l'Amministrazione Comunale non guarda solo alla parte corrente del bilancio, ma, in prospettiva futura, ha candidato con successo una serie di progetti che porteranno importanti benefici alla nostra comunità".

dehors-2Il Consiglio Comunale, nella seduta del 18 maggio 2018, ha approvato all'unanimit? il nuovo Regolamento Dehors, chioschi e sagre popolari.
La materia era precedentemente disciplinata da un Regolamento Comunale sulla Tutela del decoro e dell'Igiene Urbana, risalente ad ottobre 2007, che modificava parzialmente la deliberazione del podest? del 1934, disposizioni ormai vetuste e poco puntuali nella regolamentazione di un fenomeno molto sentito sia dagli esercenti un pubblico servizio, sia dalla cittadinanza.
L'obiettivo dell'Amministrazione Comunale, nella regolamentazione di dehors, chioschi e sagre popolari, ? stato quello di favorire la concorrenza, nel pieno rispetto della normativa sulla sicurezza, del Codice della Strada e delle normative in materia sanitaria, e di tutelare la cittadinanza, visto che tali installazioni spesso insistono su aree pubbliche.

Torna all'inizio del contenuto